Renzo Vaccari,vincere con l’auto del popolo 1°parte

La Fiat 500 esordisce nelle corse automobilistiche

Questo primo articolo sul mondo delle corse lo voglio dedicare ad un grand’uomo , che rappresentava gli “artigiani del motore“, ovvero quei maghi della meccanica che preparavano le vetture del motorismo nazionale dal secondo dopoguerra ad oggi. Renzo Vaccari potremmo definirlo un tipico rappresentante della scuola romana, nel campionato italiano turismo.Fra la fine degli anni 50 e l’inizio degli anni 60,il panorama motoristico nazionale fu caratterizzato dall’arrivo del motore bicilindrico FIAT500. Agile divertente e poco costosa, la Fiat 500 nelle sue varie versioni divenne presto la base piu’ diffusa ed apprezzata per le elaborazioni sportive, una scelta insostituibile per i piloti giovani e meno giovani. I primi a cimentarsi con la meccanica Fiat 500,furono i torinesi Enrico Nardi, e Almo Bosato,seguiti da molti altri. La Fiat 500D , presentata nell’Ottobre del 1960, dette ulteriore linfa agli impeghi sportivi della piccola bicilindrica. L’idea di Renzo Vaccari di gettarsi in questa sfida, nacque dallavoglia di arginare lo strapotere delle officine dell’alta italia.

Scopri subito la prima lotteria a premi in italia 100% gratuita con estrazione giornaliera ! clicca qui.

Nel 1968 Vaccari si procuro’ una 500 usata e una cassetta di trasformazione Giannini 500 Montecarlo, che comprendeva rapporti ravvicinati della terza e della quarta, carburatore solex piu grande, e coppa dell’olio in lega leggera appositamente omologati per correre. Ora che Vaccari aveva preparato la Fiat 500 occorreva assoldare un pilota che fosse capace di ottenere il massimo della sua Fait 500. Vaccari trovo’ un giovane di nome Enzo Santucci, il quale esordi a Vallelunga il 15 Giugno 1969 in occasione di una delle gare valide per il campionato Turismo e Gran Turismo. Santucci in quella gara ottenne il terzo posto un buon esordio, nella seconda gara in una cronoscalata arrivo’ primo, il motore di Vaccari fu pian piano sviluppato, fino ad ottenere una potenza di 38 cavalli. Per Vaccari fù la vittoria del titolo Italiano Turismo 500 con Santucci pilota.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...